MotoGP Indy, Marc Marquez: “Sembra che Lorenzo sia il più forte”

Marc Marquez
Marc Marquez (getty images)

Come da pronostico Marc Marquez è risultato tra i più veloci piloti della MotoGP nella prima giornata di prove libere del GP di Indianapolis, ma forse in pochi si aspettavano di vederlo alle spalle di Jorge Lorenzo. Il pilota della Yamaha, dopo le ultime due gare ‘dietro le quinte’, sembra intenzionato ad accelerare e prendersi la leadership in classifica che dista appena 13 lunghezze e che attualmente è nelle mani di Valentino Rossi.

Molto probabilmente sarà una lunga e dura sfida tra i due connazionali che sembrano girare sui medesimi tempi, anche se il campione in carica ha girato con una manciata di millesimi di differenza e le qualifiche saranno a dir poco infuocate.

“Mi piace questa pista. E’ diversa, è speciale, è fluida, è completamente piatta. Mi piace questo tipo di pavimentazione. Ma dobbiamo ancora migliorare il set-up – ha spiegato Marquez, come riportato da Speedweek.com -. La pista è migliorata tra FP1 e FP2, il rivestimento ha più grip. Ma il sabato il grip è ancora più sicuro”.

Il fenomeno di Cervera è consapevole che per vincere dovrà fare i conti con un avversario in splendida forma come Jorge Lorenzo: “Il mio obiettivo per le qualifiche è la prima fila. Al momento sembra che Lorenzo sia il più forte. Ma proveremo a cambiare nella giornata di sabato. Perché sono così veloce qui? Non lo so. Forse questa è una pista che va bene con il mio stile di guida… Gli Stati Uniti sono un buon posto per me. Ma i tempi sono più ravvicinati. Dobbiamo lavorare duramente se vogliamo ripetere il risultato dell’anno precedente… Se l’asfalto avrè una temperatura di 50 gradi – ha concluso Marc Marquez – avremo difficoltà a trovare abbastanza grip”.