MotoGP, Valentino Rossi: “Adesso c’è Indianapolis, sono pronto!”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (getty images)

Dopo tre settimane senza MotoGP si ritorna in pista sul circuito di Indianapolis, dove Valentino Rossi è chiamato a difendere la sua leadership in classifica, dagli attacchi di Jorge Lorenzo a -13 e di Marc Marquez che, seppur distante dalla vetta, promette di aver risolto i problemi con la sua Honda RC213V e, d’altronde, quello americano è un tracciato a lui congeniale.

Il pesarese ha trascorso gran parte delle vacanze ad allenarsi, consapevole che il decimo titolo mondiale può essere conquistato. Ma servirà sacrificio, concentrazione, esperienza e un pizzico di fortuna. Nella scorsa stagione Marquez salì sul gradino più alto del podio, ma le Yamaha conquistarono un doppio podio (con Rossi 3°). Ancora una volta sarà sfida da brividi tutta giocata sui dettagli e sul decimo di secondo. Valentino finora è sempre salito sul podio nelle prime nove gare, l’impresa sarà ripetersi anche nella seconda parte di stagione.

“Sono pronto per iniziare a correre di nuovo durante la seconda parte della stagione – ha detto Valentino Rossi in una nota ufficiale -. Ho avuto un paio di giorni di riposo, sono andato in vacanza con i miei amici e mi sono anche allenato. Dopo nove gare, questo stop è stato molto importante, così ho potuto ricaricarmi. Ora ci sono altri nove gare che ci aspettano e ognuno di queste sarà molto importante per il campionato. La prima parte è andata molto bene con nove podi in nove gare e spero che la seconda parte di questa stagione andrà altrettanto bene – ha aggiunto il campione di Tavullia -. Alcuni dei tracciati che affronteremo mi piacciono molto, devo stare sulla difensiva contro gli altri. Si comincia con Indianapolis, non è uno dei miei circuiti preferiti, ma c’è sempre una grande atmosfera qui e il circuito è molto bello. Sono pronto!”.