Stratolaunch Carrier Aircraft, l’aereo più grande del mondo decollerà nel 2016 (VIDEO)

The Stratolaunch Carrier
The Stratolaunch Carrier (photo by dailymail.co.ok)

L’aereo più grande del mondo sarà pronto per decollare nel 2016. Denominato Stratolaunch Carrier Aircraft, è attualmente in costruzione presso il Mojave Air and Spaceport in California e alla fine dei lavori avrà un’apertura alare di ben 385 piedi (117 metri). Dal Daily Mail si apprende che sarà così grande da superare le dimensioni di un campo di calcio. L’idea è che l’aereo agisca come un cuscino d’aria gigante nel cielo, permettendo ai carichi di raggiungere lo spazio più velocemente e ad un costo inferiore rispetto alle tecnologie esistenti.

Il velivolo è frutto dell’ingegno di Paul Allen, co-fondatore di Microsoft, e di Burt Rutan, fondatore di Scaled Composite, la stessa società accusata da Virgin per l’incidente SpaceShipTwo nel mese di ottobre. La sua costruzione sta procedendo come previsto, senza particolari intoppi ed imprevisti.

Quando sarà completato, il Stratolaunch Carrier Aircraft sarà alimentato da sei motori classe 747. La sua apertura alare sarà superiore a quella dello Hughes H-4 Hercules (320 piedi, 97 metri) e del Boeing 747-8 (225 piedi, 68 metri). L’aereo salirà a 30.000 piedi e verrà lanciato un razzo ad alta quota, evitando gli enormi costi del carburante per il lancio dalla Terra. Ognuna delle fusoliere gemelle del velivolo Stratolaunch Carrier è di 238 piedi (72 metri) di lunghezza e, una volta completato, sarà sostenuto da 12 principali ruote del carrello e da due ruote dentate.

Inizialmente lo scopo di questo volo era quello di fornire nuovi satelliti in orbita, ma potrebbe invece lanciare la navicella spaziale Dream Chaser, che sarà equipaggiata con un motore a razzo. Il progetto Stratolaunch Systems è stato ispirato da SpaceShipOne che ha vinto 10 milioni di dollari Ansari X Prize nel 2004 per essere diventato il primo velivolo con equipaggio finanziato con fondi privati ​​per raggiungere lo spazio.

Diverse aziende sono in competizione per sviluppare veicoli spaziali per trasportare merci e astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale. Da Microsoft intanto sono giunte critiche sul fatto che i programmi spaziali sponsorizzati dal governo stanno calando.

 

https://www.youtube.com/watch?v=SIdqfvmGMNw