MotoGP Indy, Dani Pedrosa: “Il mio obiettivo è lottare per la vittoria”

Dani Pedrosa (Getty Images)
Dani Pedrosa (Getty Images)

Per Dani Pedrosa forse il vero Mondiale comincia adesso, dalla gara di Indianapolis. Nelle prime nove gare del 2015 il pilota spagnolo della Repsol Honda ha collezionato 67 punti, considerando che è dovuto restare fuori per tre gare dopo l’intervento all’avambraccio.

Al suo ritorno sul circuito di Le Mans ha dovuto riprendere confidenza con la sua RC213V, poi è ritornato il pilota capace di dare fastidio a chiunque, anche a Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, come successo al Sachsenring prima dello stop estivo.

Adesso arriva un tracciato molto congeniale alle Honda che potrebbe dare un’iniezione di fiducia sia a lui che al compagno di team Marc Marquez. “Mi sento rilassato e pronto per la seconda metà di questa stagione dopo la breve pausa estiva – ha detto Pedrosa in una nota ufficiale -. Abbiamo apprezzato il buon finale della prima metà della stagione con una bella gara in Germania e poi un test produttivo a Misano. Poi ho guidato a casa e mi sono divertito a trascorrere del tempo sul lago di Ginevra”, in compagnia di amici e lontano dallo stress mediatico.

“Anche se mi sono rilassato ho continuato il mio recupero Il mio braccio ha iniziato a reagire alla riabilitazione, per essere pronto per Indy questa settimana – ha aggiunto Dani -. Ho avuto buoni risultati a Indy in passato, quindi il mio obiettivo è quello di arrivare lì e lottare di nuovo per la vittoria. Può essere difficile configurare la moto qui con i livelli di grip variabili quindi dovremo prestare attenzione a questo”.

D’altronde è importante ripartire in perfetta forma, dal momento che ad agosto ci saranno ben tre gare: “Agosto sarà un mese molto impegnativo, quindi è molto importante essere fisicamente preparati il ​​più possibile. In questo momento stiamo per iniziare con Indianapolis. Uno dei fattori imprevedibili è il tempo. E’ probabile che faccia caldo, forse anche troppo caldo! Ma non si sa mai, quindi dovremo prestare molta attenzione – ha concluso Dani Pedrosa -. Speriamo di iniziare la seconda metà del Campionato del Mondo con ottimi risultati, portando a tutti un po’ di gioia!”.