Formula1, Bernie Ecclestone: “Non mi sono accorto di un boicottaggio alla Ferrari”

Bernie Ecclestone
Bernie Ecclestone (getty images)

Il successo della Ferrari di Sebastian Vettel nel Gran Premio d’Ungheria di Formula1 sembra essere stato oscurato durante la diretta televisiva sulla Rai, tanto che tifosi e spettatori a dir poco arrabbiati hanno inviato migliaia di mail al sito ufficiale Formula1.com, il sito di Bernie Ecclestone. Tante le richieste anche presso la redazione di Tuttomotoriweb di riportare quanto stava accadendo in tv durante la gara.

Gianfranco Mazzoni è entrato nella storia delle telecronache durante il Gran Premio d’Ungheria di Formula1, per aver esplicitato in diretta un probabile complotto contro la Ferrari orchestrato dal patron della Formula 1, reo a suo dire di aver chiesto alla regia dell’Hungaroring di inquadrare il meno possibile le gesta di Kimi Raikkonen e Seb Vettel.

“Tutto questo è vergognoso”, ha sintetizzato Mazzoni. “Mi hanno detto che Ecclestone si è risentito per certe dichiarazioni di Arrivabene e da qui la scomparsa dal video. In 40 giri, le Rosse sono state inquadrate solo per una ventina di secondi: ma non avevano detto che la Ferrari faceva bene alla F.1? Ci hanno tolto pure il segnale del camera car”.

Ma mister Bernie, interrogato sulla vicenda al termine della gara, ha negato l’ipotesi del boicottaggio: “Non mi sono accorto di un boicottaggio alla Ferrari. Da parte mia certamente non ci sono state disposizioni, ci mancherebbe. Dovrò rivedermi con calma la registrazione”, ha spiegato in un’intervista riportata da ‘La Gazzetta dello Sport’.

Con il suo fare sempre molto diplomatico Maurizio Arrivabene ha negato la possibilità di ‘oscuramento volontario’: “Smettiamola con questa stupidaggine, non abbiamo di questo problemi, la tv inquadra dove c’è la lotta. Boicottaggio? Mi sembra un po’ assurdo”. Ma al di là delle dichiarazioni resta la rabbia dei tifosi per non essersi riusciti a godere la vittoria della Ferrari. E magari se Bernie Ecclestone ha riguardato la registrazione potrà prendere seri provvedimenti…