Alfa Romeo Giulia in versione diesel, ecco le prime immagini spia

photo by Motor.es
photo by Motor.es

Da settimane proseguono gli avvistamenti nei pressi del Nurburgring e sulle strade italiane della nuova Alfa Romeo Giulia in versione standard, dopo la presentazione della potente Quadrifoglio Verde. La Casa del Biscione prosegue in maniera silente lo sviluppo della nuova berlina dotata di motore quattro cilindri turbodiesel, probabilmente per affinare le qualità dinamiche in vista dell’immissione sul mercato previsto agli inizi del 2016.

Con molta probabilità la nuova Alfa Romeo Giulia potrebbe un motore turbo diesel da 2,2 litri di derivazione Jeep e forse un propulsore sei cilindri 3,0 litri con potenza intorno ai 340 CV, con prestazioni che non avranno nulla da invidiare alle dirette concorrenti Audi, BMW e Mercedes. L’esemplare in versione gasolio compare in diverse immagini con le camuffature, ma il design è evidentemente più sobrio della Giulia Quadrifoglio Verde. Perde l’aspetto massicciamente sportivo, scompaiono le prese d’aria laterali e sul cofano, lo spoiler posteriore e le bandelle sottoporta; i fari sono caratterizzati da interni cromati e secondo indiscrezioni è presente la telecamera di retromarcia.

La versione standard della Alfa Romeo Giulia potrebbe debuttare all’inizio del 2016 in occasione del North American International Auto Show di Detroit, in programma dall’11 al 24 gennaio, o al prossimo Salone di Ginevra di marzo. Si tratta ovviamente di ipotesi che attendono conferme ufficiali. Per il momento conosciamo la versione top di gamma, ma quelle a diesel avranno importanza fondamentale per trainare le vendite della nuova Giulia in Italia e nel mondo. Le immagini spia sono state riprese dal sito spagnolo Motor.es.