Circuito del Mugello, un corso di guida veloce per l’Arma dei Carabinieri

foto Facebook
foto Facebook

Guidare una Gazzella dei Carabinieri spesso richiede non solo la patente di guida, ma anche uno speciale corso di guida sicura e veloce, in caso di inseguimenti, scorte o altre circostanze.

Sul circuito toscano del Mugello, come riportato sul sito ufficiale dell’autodromo, in questi giorni si sta tenendo un corso di guida per l’Arma dei carabinieri, con lo scopo di “rendere consapevole l’autista dei limiti fisici che regolano l’utilizzo delle vetture, dei limiti psicofisici individuali e dei limiti che si creano in contesti operativi di emergenza e in situazioni climatiche estreme”.

Di certo al termine del corso gli agenti non saranno dei piloti professionisti, ma saranno in grado di sfruttare al meglio le proprie capacità di guida, consapevoli dei propri limiti e delle vetture utilizzate. La gran parte degli esercizi di guida saranno svolti con automobili a trazione anteriore e motorizzazione sovralimentata a gasolio, con cambio a 6 marce, dotate di semiblindatura, di scarsa visuale laterale, con coppia e potenza distribuite su arco di erogazione più corto rispetto al benzina.

Inoltre al termine del corso che si terrà al Mugello i militari dell’Arma dei carabinieri potranno prevedere ed evitare situazioni di pericolo alla guida, come il sovrasterzo e il sottosterzo, errori in ingresso ed in uscita di curva, errata valutazione degli spazi di arresto, riusciranno a evitare nel migliore dei modi ostacoli fissi e mobili. Il corso sarà riservato agli agenti in servizio presso i Nuclei Radiomobili dell’Arma di tutta la Toscana.