Valentino Rossi: “John McGuinness è un eroe, sembra mio padre”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (getty images)

Il grande Valentino Rossi non ha mai nascosto la grande stima nei confronti di John McGuinness, pilota motociclistico britannico, classe 1972, celebre per le sue gare e vittorie al Tourist Trophy, anche se ha partecipato anche al Motomondiale e al campionato mondiale Supersport.

Sul Circuito del Mountain dell’Isola di Man ha ottenuto ben 44 podi e 23 vittorie e quest’anno ha dominato il Senior TT, la gara di chiusura della settimane di sfide sull’Isola di Man, la patria delle corse stradali su due ruote.

Quest’anno in sella alla Honda ufficiale John McGuinness ha siglato il 23° successo al TT, ormai ad un passo dai 26 conquistati da Joey Dunlop, e ha stabilito anche il nuovo primato sui 60,6 chilometri del Mountain Circuit in 17’03”567 alla incredibile media di 213,110 km/h.

Numeri che fanno venire la pelle d’oca anche ad un pluricampione affermato come Valentino Rossi che ha sempre mostrato grande ammirazione per l’eroe del TT: “Sembra come mio padre…” ha ammesso il pesarese in un’intervista riportata da Speedweek.com. “McGuinness è in questo tipo di corse su strada sull’isola di Man uno dei migliori piloti della storia… è un eroe. Se lo vedi, stai pensando: Accidenti! Quello che fa per un pilota MotoGP è inimmaginabile. Sono contento per lui perché è piuttosto vecchio. Sembra come mio padre… No. Scherzi a parte. Ho seguito da vicino la vittoria di quest’anno. Si diceva che questa volta non sarebbe stato competitivo. Ma alla fine ha vinto ancora una volta le più importanti gare del TT… Se lui prende il casco, non si vede gocce di sudore”.