Tragedia a Laguna Seca, due piloti muoiono in incidente: addio a Bernat Martinez e Dani Rivas

Bernat Martinez
Bernat Martinez (foto Facebook)

La tappa di Superbike a Laguna Seca è stata funestata dalla morte di due piloti durante la gara della categoria Superbike/Superstock 1000 nel campionato MotoAmerica, una gara di contorno al World Super Bike Championship. Durante la seconda manche, alla curva 1, il 35enne Bernat Martinez (Yamaha Blumaq) e il 27enne Dani Rivas (BMW Allende) si sono resi protagonisti di un brutto incidente e sono stati trasportati in ospedale, dove sono deceduto in seguito ai traumi riportati.

Difficile al momento ricostruire la dinamica dell’incidente, che ha visto coinvolti cinque piloti, alcuni dei quali feriti in maniera non proprio lieve.

In una dichiarazione rilasciata nella notte il presidente di MotoAmerica Wayne Rainey ha detto: “Davvero non ho parole per descrivere quello che sentiamo tutti noi. Le nostre sincere condoglianze vanno ad amici, ai loro cari, così come alla famiglia MotoAmerica. Sono nei nostri pensieri e preghiere”.

“Siamo profondamente addolorati di apprendere la notizia della scomparsa di Bernat Martinez e Daniel Rivas”, ha aggiunto Gill Campbell, CEO e direttore generale di Mazda Raceway Laguna Seca. “Le nostre preghiere e i nostri cuori vanno alle loro famiglie e le squadre”.

Prima della tragedia era già stato stabilito che dal prossimo anno il circuito di Laguna Seca non avrebbe più ospitato il Mondiale Superbike, dopo che la MotoGP ha abbandonato il tracciato tre anni fa.