Svizzera: nelle autostrade si può superare solo sopra i 100 km/h

Autostrada Svizzera
(foto dal web)

E’ noto a tutti quanto in Svizzera siano rigidi a livello di leggi e le autostrade non fanno eccezione. Per il superamento dei limiti di velocità sono infatti previste sanzioni pecuniarie o penali di rilievo. Ma il Governo ha deciso di adottare un’ulteriore misura. Dal 2016 il sorpasso nelle autostrade sarà legale solamente ad una velocità superiore ai 100 chilometri orari. Una regola alla quale dovranno fare molta attenzione anche i tanti italiani che durante l’anno guidano sulle strade svizzere.

Da noi, soprattutto nelle autostrade a tre corsie, si è abituati ad utilizzare poco la corsia di destra e così in quella centrale ed in quella sinistra capita di imbattersi in automobili che non vanno oltre i 90 km/h e sono dunque di ostacolo alla scorrevolezza del traffico. Per chi non fa attenzione mancando di occupare la corsia opportuna è prevista una multa da 38 euro e vengono tolti 4 punti dalla patente.

La Svizzera ha così deciso di consentire la percorrenza della corsia di sinistra solamente a chi viaggia a 100 km/h o più. La legge approvata riguarda un gran numero di veicoli come mezzi con rimorchio, autobus e veicoli commerciali pesanti che non avranno la possibilità di utilizzarla. Il Governo elvetico ha già predisposto le dovute sanzioni per chi dovesse violare la norma approvata. Dovremo stare attenti soprattutto noi italiani, abituati a fare un po’ i ‘furbetti’.

Anche in Italia bisognerebbe prendere esempio dalla Svizzera cercando anche di far rispettare le leggi approvate. Uno dei problemi del nostro Paese è proprio quello di non riuscire a far rispettare le norme vigenti. Anche se va detto che per quanto riguarda le autostrade gli italiani sono più preoccupati dall’aumento continuo delle tariffe. Ormai i pedaggi stanno raggiungendo somme eccessive e non c’è modo di far sì che possano calare. E’ una vera ingiustizia quella che grava sugli automobilisti nostrani.