SBK, Max Biaggi torna a Sepang: “Ce la metteremo tutta”

Max Biaggi (Getty Images)
Max Biaggi (Getty Images)

 

Dopo le indiscrezioni delle ultime ore, la notizia è stata confermata ufficialmente a mezzo comunciato stampa: Max Biaggi correrà il round malese della SBK con Aprilia. Il circuito di Sepang – dove non corre dal 2005 – era entrato nelle mire del Corsaro dopo la wild card di Misano, perché considerato particolarmente congengiale al suo stile di guida e alle caratteristiche della RSV4 RF.

 

La missione da completare

E proprio a Misano è legata la decisione di rimettersi in gioco, per togliersi l’amarso in bocca del podio mancato. “La wild card di Misano è stata una cosa molto bella – dichiara Max Biaggi a Speedweek – . Neanche io immaginavo la partecipazione e il coinvolgimento che ha saputo suscitare. Ed è stato per me anche un bel momento di sport…”.

“Tutto questo – prosegue il Corsaro – ci ha spinto a… non lasciare il lavoro a metà. Ma non nascondo che la vera impresa è trovare le motivazioni forti per cogliere anche la nuova occasione di Sepang, una pista dalla quale manco da tanti anni e sulla quale non ho mai corso con la Superbike. Dunque non sarà facile ripetersi ai livelli di Misano ma il bello di questo ritorno è anche quello di affrontare sfide difficili. Ce la metteremo tutta per farci trovare pronti”.

L’Aprilia non ha certo fatto mancare il suo sostegno: come già annunciato, Biaggi sarà a Sepang per quattro giorni di test privati dal 20 al 23 luglio, una decina di giorni prima della gara in calendario il 2 agosto.

“Il ritorno di Max a Misano è stato dettato dalla passione e dalla voglia che molti avevano di rivederlo in gara – commenta Romano Albesiano, responsabile Aprilia Racing, sempre con Speedweek – . Il risultato è stato così positivo, anche nei termini di quanta passione quel ritorno ha suscitato, che è stato naturale pensare a un secondo episodio”.

Intanto, giusto per non lasciare nulla al caso, Biaggi ha già preparato anche i nuovi cappellini per la nuova avventura asiatica, dove spera di replicare i successi ottenuti in MotoGP.