Ghostbuster III: una Cadillac Brougham per le quattro “acchiafantasmi”

(foto Twitter)
(foto Twitter)

 

Sarà una Cadillac Brougham del 1989 – al posto della leggendaria Cadillac Futura del 1959 carrozzata dalla Miller-Meteor – ad accompagnare le quattro donne acchiappafantasmi di Ghostbuster III, il nuovo episodio della storia cinematografica cult degli anni ’80 in uscita nelle sale il prossimo anno. Ad annunciarlo è stato il regista del film, Paul Feig, con un “cinguettio” su Twitter corredato da una serie di foto.

 

Favorevoli e contrari

Com’era prevedibile, la notizia del passaggio alla Cadillac Brougham ha subito spaccato a metà la comunità dei fan della storica saga: da un lato i cultori dell’Ectomobile originale, con le sue vistose cromature e le fantascientifiche apparecchiature; dall’altro chi approva la scelta di adeguare il film allo spirito del tempo.

D’altra parte, il reboot della pellicola, pur essendo ancora ambientato in una New York infestata da fantasmi, non prevede agganci apparenti con i due episodi precedenti. Gli acchiappafantasmi protagonisti della staga stavolta sono quattro donne: Sigourney Weaver, Elisa Dushku, Anna Faris e Melissa McCarthy. Per farlo, dovranno correre da un capo all’altro della città a bordo di una vettura targata sempre “Ecto 1″, ma ben diversa dal modello che l’ha preceduta…

Optando per una vecchia Caddy senza valore, un ”cassone” di 25 anni pronto per la rottamazione come la Brougham del 1989, Freig ha deciso di dire addio alle eccetriche cromature e alle iconiche pinne sulla coda. Per valutare se la scelta sia stata azzeccata o meno bisognerà però aspettare il 22 luglio 2016, quando Ghostbuster III uscirà nelle sale.