Volkswagen, robot uccide operaio di 22 anni

Stabilimento Volkswagen
getty images

Un giovane dipendente dell’impianto Volkswagen di Baunatal, a circa 100 km da Francoforte, è stato stritolato e ucciso da un robot utilizzato per prelevare parti di auto e montarle. Secondo le prime indagini il robot avrebbe invece afferrato l’operaio per poi schiacciarlo contro una lastra di metallo e l’errore sarebbe avvenuto per un errore umano.

L’operaio di 22 anni era in servizio insieme ad un collega proprio sul macchinario. ed è deceduto durante il trasporto in ospedale. Secondo il ‘Guardian’ la procura sta considerando di aprire un’inchiesta ma non sappiamo contro chi.

Volkswagen Group fa sapere che il robot non presentava alcun difetto e che un altro operaio aveva lavorato con lo stesso macchinario senza che accadesse nulla.