MotoGP, Casey Stoner: “Valentino Rossi è impressionante”

Casey Stoner
Casey Stoner (getty images)

Tanti appassionati, ex piloti, tecnici e addetti ai lavori in genere della MotoGP hanno commentato la sportellata tra Valentino Rossi e Marc Marquez ad Assen, tra cui il dottor Costa, le cui dichiarazioni hanno fatto discutere molto. Al Festival of Speed 2015 era presente anche Casey Stoner e l’occasione è stata troppo ghiotta per chiedere un suo parere sulle fasi finale del Gran Premio d’Olanda.

L’ex campione australiano stavolta sembra schierarsi con il suo ex rivale Valentino Rossi, come dichiarato ai microfoni di Sky Sport: “Per quanto riguarda il finale del GP di Assen tra Valentino Rossi e Marc Marquez… Valentino era davanti, Marquez stava venendo all’interno e così Rossi è dovuto uscire di pista e passare l’ultima chicane. Ma se devo essere sincero la corsa è così – ha aggiunto Casey -. Valentino è sempre stato davanti per tutto il week-end, è stato sempre lui il più veloce, è stata una corsa fantastica e Valentino va davvero fortissimo quest’anno, è impressionante”.

Dichiarazioni che non sembrano reali se si pensa che Casey Stoner è stato uno dei più acerrimi rivali del campione di Tavullia, vivendo duelli ravvicinati a ripetizione. Inutile chiedere al due volte campione iridato della MotoGP se abbia cambiato idea sul suo ritorno nel mondo delle corse, perchè la risposta è negativa: “Se tornassi a correre vorrei farlo nel periodo d’oro della 500, con gare vere e piloti come Doohan, Rainey, Schwantz, Gardner e Lawson – ha detto StonerMoto Revue -. A quell’epoca era uno sport, oggi è robaccia”.