MotoGP Assen, Danilo Petrucci: “Sono soddisfatto, in gara punto alla Top 10”

Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (Getty Images)

Danilo Petrucci ha ottenuto un buon 11° tempo nella qualifica del Gran Premio d’Olanda. Il pilota del team Pramac Ducati avrebbe anche potuto aspirare a fare meglio della quarta fila, ma può comunque ritenersi soddisfatto e guardare con ottimismo alla gara. Andrea Dovizioso con la rossa ufficiale di Borgo Panigale è di una sola posizione davanti a lui nella griglia di partenza. Dovrà essere bravo a fare una ottima partenza, senza errori e sbavature evitando contatti che in una pista così stretta possono esserci nelle prime fasi della corsa.

Il pilota italiano al termine della giornata ha commentato positivamente la sua situazione, pur rammaricandosi di non essere riuscito ad ottenere un risultato migliore in qualifica: “Ho ottenuto un gran tempo – si legge su Motorionline.com -. Avevamo risparmiato una gomma ed abbiamo deciso di cambiare anche l’anteriore. Siamo andati molto sotto al record della pista e pensavo di poter ottenere la seconda fila, ma mi è sfuggita per un decimo. Con il pieno la moto fatica, ma sono soddisfatto, questa moto qua non era mai andata così forte qui e quindi ringrazio la squadra. Siamo tornati ai livelli di Le Mans, del Mugello, dove eravamo costantemente nei dieci. A Barcellona abbiamo fatto un piccolo passo falso ma in gara siamo stati in “piedi” ed arrivati in zona punti. E’ la stessa cosa che proveremo a fare domani.”

Danilo Petrucci ha ben chiaro l’obiettivo per la gara di Assen, ovvero concluderla nella Top 10. E’ alla sua portata questo tipo di risultato, ma dovrà lottare perché sono in molti che aspirano alla medesima cosa. Il team Pramac ha ancora tempo per migliorare la Ducati, c’è un turno di warm-up che può essere molto utile. Inoltre non dimentichiamo la variabile climatica, sul circuito olandese potrebbe abbattersi la pioggia a mescolare le carte.