Formula1 in mani arabe? In arrivo un’offerta multimiliardaria

Bernie Ecclestone
Bernie Ecclestone (Getty Images)

La Formula1 potrebbe presto cambiare padrone. Secondo quanto rivelato dall’autorevole quotidiano Financial Times un consorzio composto dalla Rse Ventures di Stephen Ross, proprietario dei Miami Dolphins del football statunitense, e dal fondo di investimenti qatariota Qatar Sports Investment, che è padrone del Paris Saint Germain, è pronto a presentare un’offerta di acquisto da ben 8 miliardi di dollari (circa 7 miliardi) di euro per rilevare il campionato di corse automobilistiche più famoso del mondo.

La proposta sarà avanzata ufficialmente nei prossimi giorni alla Cvc Capital Partners, società di investimenti americana basata in New Jersey che rilevò il pacchetto di maggioranza della F1o nel 2006. Bernie Ecclestone, in possesso del 5% delle quote del Grande Circus delle quattro ruote, è comunque rimasto il boss della competizione e anche in caso di cambio di proprietà dovrebbe rimanere con un ruolo di consulente. Anche lui dovrebbe vendere le sue azioni (per un valore di 300-400 milioni). Il diretto interessato ha comunque confermato le voci la cessione della Formula1: “Le mie quote verranno vendute assieme a quelle della CVC. So che ci sono tre/quattro nomi interessati a subentrare, ma non saprei dire se sono davvero vicini all’accordo. Donald Mackenzie ama la F1 e non vorrebbe cedere, ma il compito della sua compagnia è proprio quello di vendere e fissare prezzi”.

Lo scopo degli americani e dei quatarioti è quello di portare le corse negli Stati Uniti in modo più strutturato e continuativo di quanto avvenga attualmente con il solo GP di Austin. Il business va espanso anche in Asia, soprattutto in Cina, dove il seguito per questo sport è ancora troppo basso. La Formula1 va in generale rilanciata dato che da qualche anno c’è un declino di pubblico, di ricavi e di sponsor. Bisogna creare più interesse verso la competizione e renderla più spettacolare, ciò passa anche attraverso dei regolamenti idonei per il campionato.