MotoGP, Freddie Spencer: “Questo è il Mondiale di Valentino Rossi”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (getty images)

L’ex pilota statunitense Freddie Spencer è un po’ una leggenda del Motomondiale, tre volte campione iridato, due volte nella classe 500 ed una nella 250, ricordato per aver partecipato ad entrambe le categorie nel 1985, dove portò a casa due mondiali in una sola stagione.

Un’impresa che Marc Marquez avrebbe forse voluto provare nel corso della scorsa stagione, dopo aver dominato in lungo e in largo la stagione. Ma erano altri tempi…

Di certo Freddie Spencer è un autentico intenditore di corse e da sempre uomo fidato della Honda e, in un’intervista al ‘Marca‘ ha tracciato una lucida analisi del Mondiale della MotoGP 2015, dove la sfida per il titolo sembra ristretta tra i due piloti della Yamaha. E dopo tre cadute il campione in carica sembra tagliato fuori dai giochi…

“So che Marquez si sta allenando molto duramente. Le cose sono andate molto bene nel 2013 e il 2014, ma sono cose che succedono. Sanno che ci sono alcuni problemi da risolvere con il motore – ha spiegato Spencer -. Dobbiamo ridurre la potenza. Il mio consiglio è quello di resistere, di continuare a fare il meglio che può. Ha abbastanza abilità per farlo e continuare a guidare”.

La battaglia tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi si preannuncia quasi epocale, ma secondo l’ex campione chi ha maggior possibilità di successo? “Dalle prime gare ho avuto la sensazione che questo fosse il Mondiale di Valentino. Le gare sono una combinazione tra il pilota e la moto. La macchina deve essere in grado di lavorare bene in tutte le condizioni e permettere al pilota di sviluppare le proprie competenze”.