MotoGP Assen, Valentino Rossi: “Sarà un week-end molto intenso”

Valentino Rossi in Catalunya
Valentino Rossi (getty images)

La grande sfida tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo entra nel vivo con il Gran Premio di Assen 2015, dove i due piloti Yamaha si giocheranno la leadership in classifica, dove sono distanziati di un solo punto. Il pesarese è al comando dall’inizio del Mondiale, ma il maiorchino è reduce da quattro successi consecutivi. E nel week-end sarà bagarre, ammesso che il campione di Tavullia riuscirà a partire dalle prime posizioni.

Il tracciato olandese ben si addice alla Yamaha YZR-M1 e a Valentino Rossi, quindi lo show è assicurato e di certo non mancheranno sorprese. “Assen sarà un altro fine settimana molto intenso. Dopo sette gare la differenza tra me e Jorge è di un solo punto e per mantenere il primo posto devo finire davanti a lui – ha spiegato il Dottore in una nota ufficiale -. Non sarà facile perché Jorge è in ottima forma, ma lo sono anch’io e sono molto contento dell’ultima gara a Barcellona, ​​la vittoria era molto vicina”.

Da questa gara in poi potrebbe sorgere una tacita rivalità tra i due piloti che può sfociare in attimi di tensione. E la tensione gioca brutti scherzi… “Il potenziale di Jorge e il mio sono simili – ha proseguito Valentino Rossi -. Mi piace Assen, è un bel circuito. Ho fatto alcune buone gare lì in passato e di solito la nostra moto va davvero bene, quindi sarà un’altra gara importante. Sono sicuro che i nostri avversari faranno tutto il possibile per lottare per la vittoria e dobbiamo tenere gli occhi anche su di loro. In primo luogo dobbiamo migliorare le nostre qualifiche – ha concluso – e lavoreremo per iniziare subito al meglio la gara di Assen”.