F1, Toto Wolff: “Duello Hamilton-Rosberg intenso, ma più civile rispetto al 2014”

Nico Rosberg, Toto Wolff e Lewis Hamilton (Getty Images)
Nico Rosberg, Toto Wolff e Lewis Hamilton (Getty Images)

Anche nel 2015 la lotta per la vittoria delle gare e del titolo mondiale della Formula1 è un affare interno alla Mercedes. Nelle prime 8 gare Lewis Hamilton (4) e Nico Rosberg (3) ne hanno vinte ben 7. Solo la Ferrari in Malesia sul circuito di Sepang è riuscita con Sebastian Vettel a interrompere momentaneamente il monopolio della scuderia di Brackley. Nella classifica iridata il campione in carica conduce con 10 punti  di vantaggio sul compagno e figlio d’arte.

Toto Wolff, responsabile della Mercedes, nell’intervento concesso ai microfoni di Motorsport ha elogiato Nico Rosberg: “Ci sono persone che più volte lo mettono in discussione, ma mentalmente lui è molto forte”. Poi alla rivista Sportwoche ha fatto un confronto tra il 2014 ed il 2015 per quanto riguarda la rivalità tra il tedesco e Lewis Hamilton: “Il duello è intenso, ma è un po’ più civile rispetto allo scorso anno. Penso che sia perché sono stati amici prima e quindi alla base di tutto esiste comunque un rapporto molto forte. Non è come se si odiassero l’un l’altro. Una volta che le loro carriere da pilota saranno finite, sono sicuro che avranno di nuovo un rapporto di amicizia“.

Secondo Toto Wolff il clima che si respira in casa Mercedes è sano e positivo. Va detto che, rispetto alla passata stagione, non c’è stata ancora la possibilità di vedere molte battaglie ravvicinate tra i due piloti e dunque senza alcun ‘corpo a corpo’ non si sono verificati episodi che possano aver in qualche modo creato screzi. Vedremo se la musica cambierà nelle prossime gare del campionato di F1.