SBK GP Misano 2015, Max Biaggi: “Poteva andare meglio, ma è stata una festa”

Max Biaggi (Getty Images)
Max Biaggi (Getty Images)

Max Biaggi ha ottenuto due sesti posti al ritorno come wild-card nel campionato Superbike 2015 per il Gran Premio di Misano. A due anni e mezzo dal suo ritiro il romano è montato nuovamente sull’Aprilia che gli ha fatto vincere due titoli iridati e se l’è cavata egregiamente considerando anche che ha 43 anni.

Il pilota italiano ai microfoni di Sportmediaset ha commentato in maniera positiva le sue prestazioni, pur non nascondendo che avrebbe voluto ottenere un risultato migliore: “L’abitudine nel corpo a corpo serve. Ho provato il sorpasso un paio di volte, ma Torres è stato abbastanza veloce. Forse un giro in più e avrei passato Sykes. Non ho fatto mai un errore, mai una scivolata, forse avevo margine. Ma questo non lo scopriremo. Questa doveva essere una festa e lo abbiamo dimostrato con tutti questi collegamenti, era un esperimento, è andato molto bene e forse poteva andare anche meglio con un po’ più di determinazione”.

Max Biaggi, da grande campione quale è stato, non si accontenta e sicuramente dentro di sé sperava di poter andare almeno una volta a podio. Non ce l’ha fatta semplicemente perché davanti a lui erano più veloci ed era normale che fosse così. Il Corsaro deve comunque essere soddisfatto per il lavoro svolto dato che ha dimostrato di essere competitivo nonostante l’età e i due anni e mezzo senza gare.