Formula1, il Gran Premio di Imola può tornare nel 2017

Gran Premio di Imola 2006 (Getty Images)
Gran Premio di Imola 2006 (Getty Images)

Se il Gran Premio di Monza va verso la quasi certa cancellazione dal calendario della Formula1 per il campionato 2016, dal 2017 potrebbe esserci un grande ritorno: quello del Gran Premio di Imola. L’Italia potrebbe dunque continuare ad avere una gara su un proprio circuito nello autodromo Enzo e Dino Ferrari, dove si è corso ininterrottamente dal 1981 al 2006. L’ultima vittoria è firmata Michael Schumacher a volante della Ferrari ed è lui ad essere il primatista generale con 7 successi complessivi su quel tracciato.

Daniele Manca, sindaco di Imola, ha incontrato Bernie Ecclestone a Londra per discutere della possibilità di un ritorno del GP ed ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: «Volevamo mostrare ad Ecclestone quanto Imola voglia impegnarsi per riportare la F1 nel nostro autodromo, vogliamo fare di tutto per mantenere il Gran Premio d’Italia – riporta il Corriere dello Sport -. Abbiamo presentato il nostro progetto di rilancio del circuito, illustrato gli investimenti che abbiamo fatto e quello che abbiamo intenzione di fare nei prossimi anni sul piano delle infrastrutture».

Il boss della Formula1 ha aperto all’ipotesi di rivedere il Gran Premio di Imola, ma ci sono alcune problematiche da risolvere anche se la tempistica è già stata fissata: «Bernie ci ha detto che non avrebbe mai voluto abbandonare Imola e ci ha ricordato che fu Enzo Ferrari a chiedergli di organizzare un prova del circus sul nostro circuito. Ci sono diversi problemi da affrontare e un fattore fondamentale è quello economico ma Ecclestone ha accettato di verificare i tempi e le condizioni in base alle quali sarebbe possibile riportare la F1 sulle rive del Santerno. L’obiettivo è il 2017»