Tradito dalla fidanzata: si sfoga sulla Chevrolet dell’amante, ma sbaglia proprietario

Chevrolet_Matiz_M150Questa storia avvenuta nel vicentino sembra tanto la trama di una commedia, ma è la beffarda realtà che ancora una volta supera la fantasia della cinematografia. Come riportato dal sito Leggo.it un uomo di 31 anni ha scoperto di essere tradito dalla fidanzata, il cui amante aveva una Chevrolet Matiz di colore rosso, solitamente parcheggiata sotto casa.

Dopo aver raccolto le prove certe del tradimento i due fidanzatini si lasciano, ma dopo breve tempo lei si ravvede, ritorna sui suoi passi, chiede scusa e la coppia si riconsolida. A distanza di giorni sotto casa ricompare quella Matiz rossa e il fidanzato pensa subito ad un altro tradimento della sua dolce metà, che giura di non essere ricaduta nell’errore. Stavolta accecato d’ira decide di sfogarsi sull’auto del rivale: buca le gomme, graffia la carrozzeria e lascia biglietti di minacce, fino a quando non si scopre l’arcano…

Il ragazzo viene ripreso dalle telecamere di sicurezza e fermato dai carabinieri, poi durante l’interrogatorio spiega il suo gesto di rabbia. Ma si scopre intanto che l’utilitaria non apparteneva più all’ex rivale in amore, ma ad un uomo anziano che aveva da poco acquistato la Chevrolet e spesso andava a trovare dei parenti che abitavano in zona. Per il 31enne vicentino arriva quindi la doppia beffa: non solo è stato denunciato, ma ha scoperto di essersi sfogato con la persona sbagliata…