MotoGP, Valentino Rossi: “Marquez arrabbiato perchè Stoner fa il tifo per Lorenzo”

Valentino Rossi al Montmelò
Valentino Rossi (getty images)

Valentino Rossi è apparso di buon umore nella conferenza stampa alla vigilia del Gran Premio di Catalunya. o forse cerca di smorzare la tensione con il suo solito umorismo, visto che nella gara di domenica è in ballo la sua leadership, con Jorge Lorenzo che insegue in classifica a meno sei punti. Marc Marquez, invece, è ancora lontano (-49) e in affanno con la sua Honda RC213V, ma se ritroverà il giusto feeling con la moto potrebbe ritornare ad essere un grosso problema.

Il campione di Tavullia è intervenuto sull’argomento Honda con la sua solita ironia un po’ cinica, ricordando lo spessore tecnico di Marquez che potrebbe consentirgli di colmare il deficit in classifica in una manciata di gare… “Sono preoccupato perché penso che appena risolva il problema di cui soffre la Honda possa tornare ai livelli di sempre e vincere ogni domenica”, ha dichiarato in conferenza stampa come riporta il sito Gpone.com.

Ma anche per Valentino Rossi risulta difficile capire il vero problema della Honda in questo inizio di stagione: “Dal mio punto di vista moto e pilota vanno di pari passo, Marquez è sempre un fenomeno ma non si riesce a trovare con questa Honda. Senza dubbio quest’anno il livello si è alzato, bisognerebbe capire quanto stiamo andando più forte noi e quanto più piano lui”.

E il pilota Yamaha scherza anche sul botta e risposta di questi giorni tra Casey Stoner e Marc Marquez… “Forse Marc se l’è presa perché Casey ha detto di tifare per Lorenzo (ride, ndr). Ripeto, non so bene cosa è successo ma un pilota può fare la differenza nello sviluppo, in questo senso io e Jorge, due piloti con esperienza e sicuri di quello che vogliono, siamo un aiuto per Yamaha. Ho anche sentito che Marquez e Pedrosa si sarebbero lamentati già in inverno dell’aggressività del motore, bisogna poi vedere – ha concluso Il Dottore – se è andata veramente così”.