MotoGP, Valentino Rossi: “Jorge Lorenzo mi preoccupa, devo migliorare”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi arriva da leader della classifica mondiale MotoGP all’appuntamento del Gran Premio di Spagna che si corre domenica sul circuito di Barcellona. Ma Jorge Lorenzo, suo compagno alla Yamaha, viene da tre vittorie consecutive e gli sta rosicchiando punti di gara in gara. Il distacco tra i due è di solamente 6 punti adesso. Il Dottore è chiamato a rimettere più distanza tra sé ed il rivale. Una vittoria sarebbe la soluzione migliore.

Il 9 volte campione del mondo è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa alla vigilia dei primi turni di prove libere del GP e ha esordito parlando proprio del rivale spagnolo e di ciò che deve fare per batterlo: “Jorge è più vicino e sono molto preoccupato, ho fatto dei bei podi nelle ultime gare, ma lui viene da tre vittorie ed è molto veloce. Io però devo pensare a me, migliorare il passo in gara e lavorare soprattutto molto in prova – riporta Gazzetta.it -. È un format che non mi piace, ma devo crescere. Al Montmelò dovremo cercare di partire fra i primi 5-6 posti perché poi sennò la gara si complica. Spero di essere competitivo fin dall’inizio e di avere un bel passo in prova, ma non dobbiamo dimenticarci delle Honda e delle Ducati per la battaglia”.

Valentino Rossi è dunque preoccupato dal compagno Jorge Lorenzo, ma determinato a riscattarsi. Serve una prova di forza da parte sua e sconfiggerlo proprio in Spagna avrebbe un sapore ancora più dolce. Come ha giustamente sottolineato, deve migliorare in qualifica. Non può permettersi di partire dalla terza fila dato che poi ad inizio gara rimane immerso nel traffico mentre davanti scappano e lui è costretto a fare rimonte che stressano gomme e moto.