Vespa 946 Emporio Armani, tutto il bello del Made in Italy in serie limitata

Vespa 946 Emporio Armani (fonte wwd.com)
Vespa 946 Emporio Armani (fonte wwd.com)

Sta per arrivare la Vespa 946 Emporio Armani con cui verrà celebrato un doppio appuntamento storico, il 130° anno della Piaggio e il 40° anniversario della fondazione della Maison “Armani”. Armani e Piaggio, con la Vespa 946 Emporio Armani, si sono fatti un regalo a vicenda e lo hanno fatto ai loro fedelissimi seguaci, improntando una Vespa “di lusso” da sfoggiare nelle varie occasioni.

Sarà esportata in tutto il mondo, ma questo solo dal mese di giugno, e sarà realizzata in una esclusiva tiratura limitata e numerata, distinguendosi innanzitutto dal colore, con una livrea di particolari palette di grigi con un tocco di verde appena accennato, visibile solo in particolari condizioni di luce.

Anche il nome non è stato dato a caso perché è indicato l’anno di nascita dello scooter più famoso del mondo che poi portò lo stile italiano in tutto il mondo.

Trattamenti galvanici satinati conferiscono un effetto opaco alle parti metalliche, con scritta “Emporio Armani” sulla fiancata e il logo Piaggio con l’aquila sopra il faro sul davanti. Questa Vespa 946 Emporio Armani è resa ancor più esclusiva anche dai monoblocchi in alluminio, le finiture in pelle marrone, oltre agli accessori dedicati. Poi con gli smartphone di ultima generazione ci si può interfacciare alla gestione elettronica, potendo gestire in modo ottimale il motore a quattro tempi a iniezione elettronica, il quale è stato progettato per il contenimento dei consumi e delle emissioni.

Riguardo la sicurezza, la Vespa 946 Emporio Armani monta il doppio freno a disco da 220 mm, con ABS a doppio canale, che frenano le grandi ruote da 12 pollici, che garantiscono la massima sicurezza su strada.