Andrea Agnelli conferma: “Faremo partnership con Valentino Rossi”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

 

Metti una grande passione per il calcio, un talento innato per la MotoGP e un certo fiuto per gli affari: da questi tre ingredienti scaturisce la partnership tra la VR46 e la Juventus. La novità, già anticipata da noi di Tuttomotoriweb, è stata ora confermata ufficialmente dal presidente bianconero Andrea Agnelli: Valentino Rossi produrrà il merchandising ufficiale della Juve, con buona pace del suo “amore” per l’Inter….

 

L’accordo Juventus-VR46

Andrea Agnelli ha incontrato i giornalisti in sala stampa per commentare le ultime news Juventus dopo la finale di Champions League persa contro il Barcellona sabato scorso. “C’è grande sintonia tra tutte le componenti della società – ha dichiarato – . Club, staff tecnico, giocatori: siamo tutti utili e nessuno indispensabile”. Poi la conferma della notizia trapelata nei giorni scorsi: “Sì, faremo partnership con Valentino Rossi. Il mio privilegio è guidare un gruppo di leader”. “Da ieri – ha sottolineato – siamo al lavoro per costruire i successi degli anni a venire e garantire la competitività della squadra in tutte le competizioni”.

Il contratto quadriennale in esclusiva con la VR46 (che già produce il merchandising targato Valentino) conferma il successo e la versatilità del “vivaio” allestito dal Dottore: quello che inizialmente era solo un logo per identificare il pilota di Tavullia è ora è una vera e propria azienda, un marchio registrato con tanto di store online dove è possibile acquistare tutti i prodotti legati al mondo di Valentino Rossi, con produzione propria. Il Pesarese, nel frattempo, andrà avanti anche con la sua VR46 Riders Academy dove fa crescere giovani piloti, e con il suo team Sky Racing VR46, che vediamo in pista nella Moto3 prima delle gare di MotoGP.

Così, produrre lo stesso genere di oggettistica e capi d’abbigliamento anche per la Juventus nopn sarà altro che un ampliamento della produzione per l’azienda di Rossi. Resta da vedere come la metterà ora Valentino con tutti i “fratelli” interisti…