Ferrari 458 Italia distrutta, pick-up della polizia non frena in tempo (FOTO)

Deve essere stato un giorno veramente triste per il proprietario sfortunato di una Ferrari 458 Italia, che ha visto andare in frantumi la sua supercar dopo lo schinato di un pick-up Nissan della polizia. L’incidente si è verificato nella città di Ningbo, nella provincia di Zhejiang, e pare che il conducente della Ferrari non fosse del tutto innocente.

Secondo i media locali l’auto della polizia stava inseguendo a sirene spiegate la supercar, che aveva commesso delle infrazioni per eccesso di velocità. Tanto che erano intervenuti anche gli elicotteri della polizia per completare al meglio l’inseguimento. Ma ad un certo punto, su un ponte nel cuore della città, i freni dell’auto sportiva hanno funzionato meglio di quelli del pick-up che non ha potuto evitare di tamponare la 458 Italia.

Secondo la stampa locale le vetture sarebbero entrambe recuperabili, ma quasi certamente il proprietario della Ferrari (valore superiore ai 500.000 euro) dovrà venderla e comprarne una nuova. L’inseguimento con incidente è avvenuto nelle ore notturne, quindi non sono stati creati ingorghi, nè fortunatamente sono stati coinvolti altri veicoli. Il conducente della Ferrari 458 Italia è stato trovato in stato di ebbrezza e quindi il carcere è stato inevitabile, in attesa di un processo. Uno degli agenti è rimasto leggermente ferito. Di seguito alcune immagini pubblicate sul sito CarnewsChina.

 

photo by Carnewschina.com
photo by Carnewschina.com

 

photo by Carnewschina.com
photo by Carnewschina.com