MotoGP, Max Biaggi: “Quando vince Jorge Lorenzo è come se vincessi io”

Jorge Lorenzo e Max Biaggi sono amici dal 2002, quando il pilota spagnolo era un semplice esordiente nella classe 125, mentre il Corsaro era già un campione della massima serie. L’ex campione romano non ha mai nascosto di tifare con ogni sua forza per Lorenzo, forse anche per togliersi qualche sassolino dalla scarpa nei confronti di Valentino Rossi, suo storico rivale negli anni passati.

Dopo tre vittorie consecutive nella MotoGP Jorge Lorenzo sembra essere tornato in grandissima forma e ritorna ad essere il favorito per la corsa al titolo mondiale, sebbene sia ancora secondo in classifica a -6 lunghezze dal campione di Tavullia. All’indomani della gara al Mugello il maiorchino ha regalato al suo grande amico il suo casco Green Mamba utilizzato per la prima volta al GP di Indianapolis 2013, mentre Biaggi ha ricambiato regalandogli una tuta “Chesterfield” indossata nel 1994, l’anno del suo primo titolo iridato nella classe 250 in sella all’Aprilia.

In un’intervista al ‘MarcaMax Biaggi ha dichiarato tutto la sua stima per il rider della Yamaha: “E’ il miglior Jorge di sempre perchè questo è il campionato più complicato degli ultimi anni, quindi se vince dovrebbe essere il miglior pilota in assoluto”. Una frecciata al suo ex rivale Valentino Rossi? Il Corsaro assicura di no… “Non è una piccola vendetta contro Rossi. Quest’anno ha vinto due volte dimostrando che con la Yamaha si può vincere e questo ha aiutato Jorge dal punto di vista psicologico… Quando vince Jorge è un po’ come se vincessi io… Mi piace essere un po’ partecipe…”.