Casey Stoner visita lo stabilimento Lamborghini: “Un sogno che si avvera”

Da alcuni giorni Casey Stoner è in Italia insieme alla famiglia: sul suo profilo Twitter ha pubblicato alcune immagini dalla città di Venezia, in attesa di approdare in Spagna l’11 giugno, quando scenderà in pista per presentare la nuova Honda RC213V-S. Ma il campione australiano ha realizzato anche un suo grande sogno, visitare lo stabilimento Lamborghini a Sant’Agata Bolognese, dove è stato accolto dal presidente Stephan Winkelmann e da Maurizio Reggiani, Direttore ricerca e Sviluppo.

Casey Stoner ha avuto modo di visitare il museo dove sono raccolte le auto d’epoca del marchio italiano, la linea di produzione ed ha ammirato da vicino la nuova Lamborghini Aventador LP 750-4 SV, oltre a compiere qualche giro al volante della Huracàn LP 610-4 che, secondo indiscrezioni, terrà in prova per alcuni giorni, probabilmente intenzionato ad acquistarla…

“Per me è stato un giorno incredibile. E’ qualcosa che desideravo fare fin da quando ero bambino: avere l’opportunità di guidare una di queste auto e vedere come sono costruite – ha dichiarato il collaudatore della HRC sul suo sito ufficiale -. In passato ho conosciuto da vicino alcune aziende italiane e ho visto quanto impegno e quanta passione mettono in ciò che fanno, dal design alla produzione. Vedere in prima persona ciò che significa produrre queste vetture è andato ben oltre le mie aspettative”.