MotoGP, Jorge Lorenzo: “Yamaha quest’anno può vincere il titolo”

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (getty images)
Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (getty images)

La Honda è in difficoltà, la Yamaha ne approfitta e la Ducati è al lavoro per tentare di migliorare ancora. Con questi ‘ingredienti’ la MotoGP sbarca al Mugello per l’appuntamento più atteso dai tifosi italiani che arriveranno in oltre 60mila all’autodromo toscano per sostenere i propri beniamini.

Al momento sono Valentino Rossi e Jorge Lorenzo a comandare la classifica, distanziati di 15 punti. Salvo sorprese saranno loro a contendersi il titolo iridato in questa stagione. “Yamaha quest’anno ha una grande opportunità di vincere il titolo, ma Honda non starà certo con le mani in mano e farà di tutto per migliorare – ha spiegato il pilota maiorchino in conferenza stampa, come riportato da Gpone.com -. Se però le cose continuassero così, Yamaha dovrà sfruttare l’occasione. Bisogna stare attenti, continuare a spingere sullo sviluppo di elettronica e telaio. La frenata, velocità massima, e launch-control sono i nostri punti deboli al momento”.

Rispetto al passato il rapporto tra Lorenzo e Valentino sembra migliorato e c’è maggior correttezza sia ai box che fuori dalla pista. Almeno per il momento… “La nostra relazione potrebbe essere più tesa se ci trovassimo soli a lottare per il titolo. È naturale, per due persone competitive. Per ora la stiamo vivendo bene, parliamo sempre, con grande rispetto, per cercare di migliorare la moto. Se non dovessi farcela io – ha concluso Jorge Lorenzo -, preferirei che vincesse il mondiale lui con Yamaha che Marc con una Honda”.