Koenigsegg One:1, giro record sul circuito di Suzuka in 2’17″570 (VIDEO)

Il costruttore di auto svedese Koenigsegg ha rivendicato un giro record sul circuito di Suzuka (Giappone), completato in 2’17″570 con l’hypercar One:1, migliorando di 0,39 secondi il record di pista finora detenuto da una Nissan GT-R. A bordo della Koenigsegg One:1 c’era il collaudatore Robert Swerwanski, che al termine della giornata si è detto pienamente soddisfatto della tenuta di strada e delle prestazioni del bolide svedese.

L’hypercar vanta un motore twin-turbo V8 da 5,0 litri capace di erogare 1.360 CV per una velocità massima di 450 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e da 0 a 300 km/h in meno di 12 secondi. Un gioiellino da 1,6 milioni di euro omologato per la strada!

“La vettura si comporta molto bene, ma non c’è dubbio che con più tempo investito a conoscere la pista e la messa a punto ottimale potrebbe andare molto più veloce”, ha dichiarato Robert. “Abbiamo dovuto prenderci un po’ cura dei freni. E ‘stata una svista da parte nostra, ma non abbiamo messo nuovi rilievi nella spedizione della macchina in Giappone e non abbiamo potuto portare i rilievi fresche con noi. Una frenata violenta era un problema, di conseguenza, ha influenzato la velocità con cui ci si avvicina a un angolo… Non eravamo al limite oggi. La fiducia di essere al limite richiede molta più conoscenza delle complessità della pista e che viene solo con le ore e ore di tempo sulla pista. Suzuka è una pista meravigliosa e ben merita la sua reputazione come una delle piste più impegnative e gratificanti nel mondo”.