MotoGP Mugello, Valentino Rossi: “Non dobbiamo sbagliare con il set-up”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (getty images)

Dopo un week-end di successo a Le Mans dove il team Movistar Yamaha ha guadagnato il primo e secondo posto con Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, adesso è la volta dell’attesissimo GP del Mugello. Per la casa di Iwata è un po’ come la seconda gara di casa, dal momento che la YZR-M1 nasce a pochi chilometri dall’autodromo toscano, a Gerno di Lesmo (MB).

Il pesarese arriva da leader in classifica con un vantaggio di 15 punti dal compagno di squadra e nel prossimo week-end la battaglia potrebbe iniziare ad inasprirsi, senza dimenticare che al Mugello le Ducati possono rivelarsi un’autentica spina nel fianco.

“Arrivo al Mugello come leader in campionato e sono in forma perfetta. Siamo stati veloci sin dall’inizio della stagione e questo è importante. Mi piace molto il circuito del Mugello, il Gran Premio italiano è sempre un bel weekend, ma anche Jorge ama questa pista – ha sottolineato Valentino Rossi in una nota ufficiale -. Jorge e io cercheremo di mettere le nostre Yamaha di nuovo sul podio, ma questa volta spero che sarà in ordine inverso! A Le Mans ho faticato un po’, ma sono riuscito comunque a prendere il secondo posto. Al Mugello non dobbiamo commettere errori con la messa a punto della moto, a partire dalle prove libere. Ci impegneremo a fondo fin dal primo giorno per rendere questo un bel weekend. Ci saranno così tante persone al Mugello! Avremo ancora più tifosi già a partire dal sabato – ha concluso Il Dottore -. Sarà una grande gara!”.