MotoGP, Jorge Lorenzo: “Il Mugello è un circuito adatto a me e alla Yamaha”

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Jorge Lorenzo arriva al GP del Mugello dopo due vittorie consecutive, a Jerez e a Le Mans, che confermano il suo ottimo stato di forma. Il maiorchino della Yamaha insegue in classifica Valentino Rossi che dista 15 lunghezze e nel prossimo week-end potrebbe ridurre ulteriormente il gap in caso di piazzamento migliore, anche se la gara si prospetta agguerrita e competitiva.

“Le Mans è stata una conferma che mi sento più forte e che sono in gran forma. Ottenere una seconda vittoria di fila era molto importante per me e la squadra, per dimostrare che Jerez non è stato un caso isolato – ha detto il pilota spagnolo sul sito ufficiale della Yamaha -. A Le Mans abbiamo avuto il ritmo per raggiungere un’altra vittoria. La YZR-M1 è una bella moto da guidare e mi permette di farlo nel modo che mi piace. A Le Mans siamo stati in grado di fare un lavoro perfetto durante tutto il fine settimana, come a Jerez, e ora non vediamo l’ora di correre di nuovo al Mugello. La pista è forse uno dei miei preferiti in tutto il calendario della MotoGP, quindi sono ansioso di correre lì. In passato ho avuto tante vittorie al Mugello ed è un circuito adatto per me e per la YZR-M1. E’ fluido, con molti settori in salita e discesa e sorprendenti lunghe curve ad alta velocità come Arrabbiata 1 e 2. Cercherò di combattere di nuovo per il podio – ha concluso Jorge Lorenzo – e mantenere questo bella slancio!”.