Suv a 100 km/h sulla pista ciclabile: multa salata per il conducente

Pista ciclabile (foto da ilsecoloxix.it)
Pista ciclabile (foto da ilsecoloxix.it)

E’ avvenuto in pieno giorno lungo la galleria che porta da Ospitaletto a Sanremo. Un automobilista turco a bordo di un Suv Bmw ha percorso la pista ciclabile raggiungendo anche la velocità di 100 km/h. Una pattuglia della squadra Volante lo ha però intercettato ad avvertito i colleghi della polizia stradale, che lo hanno fermato in corso Marconi.

Il quotidiano Il Secolo XIX rivela che il conducente è stato punito con una multa da 300 euro per aver impegnato una strada vietata alle auto e un’altra per aver superato il limite di velocità. L’uomo ha provato a giustificarsi asserendo che è stato il navigatore satellitare presente sul veicolo ad indicargli di mettersi sulla pista ciclabile e a tal proposito è in corso un’indagine di accertamento da parte della polizia stradale. Quel percorso, per esempio, non è indicato su Google Maps. Questo fatto potrebbe avere come conseguenza il miglioramento della segnaletica per evitare che i ciclisti vengano messi a rischio dalla presenza di vetture su una strada in cui si sono immesse per errori del navigatore o per distrazione, anche se non mancano coloro che fanno i furbi e pensano di farla franca. Questi casi sono in aumento sulle piste ciclabili italiane e vanno necessariamente contrastati.