Cesare Cremonini presenta “46”, l’inedito dedicato a Valentino Rossi

Cesare Cremonini (Getty Images)
Cesare Cremonini (Getty Images)

Uscirà domani “Più che Logico Live”, il nuovo lavoro di Cesare Cremonini: 3 cd con 22 brani live e 4 inediti nati sulla scia del successo di “Logico” e del suo tour in giro per l’Italia, il tutto corredato da un booklet di 60 pagine “che può essere anche usato come pezzo di arredamento, collezionabile”. “Una specie di ‘Best of dal vivo'”, così il cantautore ha presentato la sua creatura su Facebook.

Un anno dopo il “Logico tour 2014” (oltre 100 mila presenze registrate in un mese) arriva dunque il “Più che logico tour 2015”, al via il 23 ottobre, che toccherà i più grandi palasport italiani, a partire da Torino per poi passare a Roma, Milano, la sua Bologna e tante altre fortunate città. “Sarà il secondo tempo del tour precedente. C’è la voglia di dare al pubblico un pezzo forte e grosso della mia storia”, ha dichiarato il cantautore ai giornalisti alla vigilia del debutto, come riporta Outune.net.

 

L’omaggio al Dottore

Quattro, come anticipato, i brani inediti: Buon viaggio (share the love), 46, Quasi Quasi e Lost in the weekend. La novità più gustosa per i lettori di Tuttomotoriweb è senz’altro “46“, un pezzo che si ispira dichiaratamente a Valentino Rossi. Il Dottore è infatti un amico che “mi ha dato la possibilità di vedere da vicino un mondo straordinario che mi affascina, il mondo dei motori – spiega sempre Cesare Cremonini – . Loro sono le nuove rock star, vivono una vita al limite e la rischiano per fare ciò che amano di più. Hanno un pubblico da festival rock anche più di certi festival europei, sono i nuovi Mick Jagger o Vasco”. Non a caso “46” è stata scelta come inno dello Sky Racing Team VR46 di Moto3: “È una canzone scritta in slowmotion, immaginando il passaggio a rallentatore delle moto – precisa Cremonini – . È una canzone molto energica e molto potente”.

Buon ascolto!