MotoGP: Marc Marquez presenta il libro del fratello Alex

Marc e Alex Marquez (Getty Images)
Marc e Alex Marquez (Getty Images)

 

“Alex, un campeón con estrella”, ovvero “Alex, un campione con la stella”. Si intitola così il nuovo libro di Alex Marquez presentato davanti a un’affollatissima platea a Lleida assieme al fratello Marc, che ne ha firmato la prefazione. E una volta tanto è stato il più piccolo dei fratelli del Motomondiale a dominare la scena.

Il libro che racconta la stagione 2014 di Alex Marquez in Moto3, conclusa con la conquista del titolo mondiale. Stagione che – ha ammesso lui stesso nel corso dell’evento – ha lasciato il posto a un 2015 ben più incerto e disseminato di insidie. Il passaggio in Moto2 (categoria nella quale Alex corre con il team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) è stato infatti meno semplice e fortunato del previsto: nelle prime cinque gare il giovane Marquez ha accumulato appena 14 punti.

 

Due campioni a confronto

“Devo ammettere che sto soffrendo molto, le cose non vanno come vorrei, non riesco a sfruttare mia moto al massimo. Dobbiamo migliorare – ha spiegato Alex Marquez, come riporta Marca.com – perché il mio obiettivo è diventare campione anche in Moto2″.

Alex ha quindi raccontato il suo esordio nelle competizioni, prima come meccanico del fratello Marc e poi finalmente in sella. “E se entrambi i fratelli dovessero trovarsi a combattere per il titolo della MotoGP?”, Ha chiesto qualcuno durante la presentazione. “Io e mio fratello ci vogliamo bene ma sono convinto che ci dovremmo rispettare come piloti e che ognuno penserebbe a vincere”, ha risposto Alex, che ha poi ha iniziato a firmare copie del libro senza mai perdere il sorriso. Buon sangue non mente…