MotoGP 2015, Andrea Iannone: “Al Mugello ci sarà da divertirsi”

Andrea Iannone
Andrea Iannone (getty images)

Nelle prime cinque gare ha collezionati 61 punti che valgono il quinto posto in classifica iridata, ma presto potrebbe non bastare più ad Andrea Iannone, che da questa stagione può contare su una Ducati GP15 altamente competitiva.

Nell’ultima gara a Le Mans è stato protagonista di un grande duello con Marc Marquez valido per il quarto posto, uno show che ha regalato emozioni in una gara monopolizzata da Jorge Lorenzo e Valentino Rossi.

In questo week-end il pilota abruzzese è ospite dei box Ferrari per assistere al Gran Premio di Monaco, insieme al compagno di squadra Andrea Dovizioso. Una buona occasione per fare il punto della situazione in vista della prossima tappa della MotoGP al Mugello, dove approderà con qualche fastidio alla spalla…

“Ci vuole un mese per guarire da un infortunio del genere – ha dichiarato a ‘Repubblicail rider di Vasto -. Io dopo qualche giorno ero di nuovo a correre. Mi fa ancora un male cane, anche se sto facendo molta fisioterapia”. Ma l’atmosfera del GP d’Italia metterà in secondo piano ogni limite fisico perchè è la tappa più sentita dalla Ducati e dai suoi tifosi: “Diciamo che se fossi al massimo della forma sarei molto fiducioso. Però anche così sono ottimista. Ci sarà da divertirsi. Garantito”. E Andrea Iannone promette: “Io cerco sempre di essere il più veloce. E ci provo sempre, con tutti. Ve ne accorgerete, al Mugello”.