F1 GP Monaco, Nico Rosberg: “Sono stato fortunato”. Lewis Hamilton: “Vincerò la prossima gara”

 Lewis Hamilton e Nico Rosberg  (Getty Images)
Lewis Hamilton e Nico Rosberg (Getty Images)

Vittoria a sorpresa per Nico Rosberg oggi nel Gran Premio di Monaco. La gara era stata dominata da Lewis Hamilton, che a pochi giri dalla fine è stato fatto rientrare inspiegabilmente ai box ed ha perso ben due posizioni finendo 3° sul podio. Una parte del team esulta per la vittoria, ma l’altra dovrà dare delle spiegazioni.

Al termine dei festeggiamenti sul podio, Nico Rosberg ha commentato il suo successo, il terzo consecutivo sulla pista di Montecarlo ed il secondo di fila in questo campionato di Formula1 2015: “Nelle corse va così ed io sono stato bravo a sfruttare la situazione. Sono contento. Non so perché Hamilton abbia fatto il pit stop. Per me è andata bene. So di essere stato fortunato. Mi godo il momento, ma so di dover lavorare duramente. So che Lewis è stato più veloce di me in questo week-end e devo prepararmi al meglio per la prossima gara”. In classifica il distacco dal compagno-rivale si è ridotto a 10 punti e dunque la lotta per il titolo mondiale è più mai aperta.

Un Lewis Hamilton decisamente scuro in volto per la delusione di una vittoria mancata per colpe non a lui attribuibili. Tra cerimonia del podio e conferenza stampa queste sono state le sue parole: “Non è stata tra le corse più facili, ma il team è andato bene tutta la stagione. Si vince e si perde insieme. Io sono grato comunque per il lavoro fatto dal team e faccio le congratulazioni a Nico e Sebastian. Andremo ad analizzare cosa abbiamo sbagliato e capiremo cosa è successo. Non so esprimere quello che provo. Io mi fido del team e durante la corsa quando si viene richiamati lo si fa, credevo potesse essere la scelta giusta. Questa è stata la situazione. Adesso penso a vincere il prossimo GP”.