BMW 3.0 CSL Hommage, la storica coupè fa un salto nel futuro

photo Facebook
photo Facebook

In occasione del Concorso d’Eleganza di Villa D’Este BMW presenta la nuova 3.0 CSL Hommage, un concept futuristico che esalta le forme aerodinamiche e fa largo uso di CFRP (plastica rinforzata con fibra di carbonio), il materiale delle auto del futuro che contiene il peso complessivo e consente prestazioni migliori.

La BMW 3.0 CSL Hommage fa risorgere l’iconica coupè della casa tedesca degli anni Settanta e si caratterizza per i prominenti passaruota e spoiler sul tetto, la grande calandra doppio rene cromata, le ruote bicolore da 21 pollici, gruppi ottici misti con tecnologie laser e Led. Ma forse ad attirare più di ogni dettaglio è la sua colorazione ‘Golf Yellow’.

L’abitacolo è realizzato in fibra di carbonio e legno, in omaggio alla vecchia CSL, la strumentazione è interamente digitale, presente l’indicatore della carica dell’eBoost e per rimarcare il carattere racing troviamo dei sedili a guscio con cuciture a contrasto, cinture a sei punti, estintore, comando per lo spegnimento d’emergenza e due caschi assicurati alla parte posteriore dell’abitacolo da un’apposita cintura.

Come la storica CSL sarà spinta da un motore sei cilindri in linea e da un’unità elettrica ‘eBoost’, con batterie posizionate dietro i sedili, per aumentarne potenza ed efficienza, sebbene non ci siano ancora dati ufficiali relativi a cilindrata e coppia massima.

 

photo Facebook
photo Facebook