MotoGP, Valentino Rossi: “Il pericolo più grande è Jorge Lorenzo”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi è leader della classifica piloti MotoGP all’età di 36 anni e insegue il sogno del decimo titolo iridato, trovando sempre nuovi stimoli non solo dai suoi fan e dal suo staff tecnico, ma anche dai suoi familiari. A cominciare da papà Graziano e mamma Stefania, senza tralasciare il prezioso contributo della sua ‘girl’ Linda Morselli con cui presto potrebbe convolare a nozze e progettare di metter su famiglia.

Magari proprio al termine di questo campionato che si spera possa concludersi con una vittoria mondiale che diventerebbe leggenda… “Mi piace il modo in cui mi sostiene la mia famiglia. Mia madre viene a quattro o cinque gare all’anno. Mio padre Graziano veniva spesso nelle gare passate, ora è meno presente”, ha detto il pesarese in un’intervista riportata da Speedweek.com.

“Ho un buon supporto tecnico da casa. Anche da mia madre. Mi dà consigli sulla regolazione della forcella o come posso andare meglio. Anche Graziano, che è stato campione del mondo, lo fa – ha sottolineato Valentino Rossi -. Anche a casa siamo una buona squadra, perché con me per la formazione dei giovani piloti c’è anche mio fratello Luca, che gareggia nel campionato spagnolo Moto2″. E con la fidanzata Linda Morselli il rapporto procede a gonfie vele… “Penso che un giorno avremo dei figli. Per fortuna, la mia ragazza è giovane. Lei ha dieci anni in meno di me, quindi ho tempo. Voglio aspettare ancora un po’”, ha scherzato il campione di Tavullia.

Per adesso l’attenzione è tutta focalizzata sul campionato e sulla prossima gara del Mugello del 31 maggio, dove sarà importante tenere a debita distanza il suo compagno di team Jorge Lorenzo, che in classifica iridata insegue a -15: “Allo stato attuale credo che Jorge sia il pilota nella migliore forma, quindi è il più grande pericolo. E’ l’avversario più difficile da battere”, ha concluso Rossi.