F1, Nico Rosberg: “Monaco è il mio GP di casa, sono ottimista”

Nico Rosberg (Getty Images)
Nico Rosberg (Getty Images)

Nico Rosberg arriva molto carico all’appuntamento del Gran Premio di Monaco essendo reduce dal ritrovato successo a Barcellona. Il tedesco ha 20 punti di distacco da Lewis Hamilton nella classifica generale e punta a fare il bis di successi in questo 2015. Sicuramente è l’uomo da battere avendo vinto nel Principato le ultime due edizioni della corsa.

Anche a Montecarlo potremmo assistere ad un duello tutto Mercedes dato che né la Ferrari e neppure altri team sembrano in grado di lottare per vincere in questo momento.

 

Nico Rosberg ottimista per il GP di Monaco

Il figlio d’arte è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale della Formula1 e queste sono state le sue considerazioni sul GP di Monaco: “Abbiamo avuto un week-end perfetto in Spagna e per me è stato bello colmare un po’ il divario a livello di punti, ma c’è ancora molta strada da fare in questa stagione. C’è da combattere e penso gara per gara. Adesso c’è Monaco, l’evento più leggendario, eccitante e stimolante del calendario. Durante tutto il fine settimana lì l’atmosfera è speciale. Per è una gara di casa ed è strano poter andare sulla pista a piedi o sullo scooter (lui abita a Montecarlo, ndr)”.

Nico Rosberg ha sensazioni positive in vista della gara, anche se è consapevole che sarà difficile data la particolare conformazione del tracciato: “La macchina a Barcellona andava bene, quindi sono ottimista e pronto per la prossima gara. Se riusciremo a non avere intoppi fin dall’inizio potrebbe essere un buon week-end, quindi non vedo l’ora di farlo”.

Il pilota della Mercedes sembra molto carico e determinato, il successo a Montmelò gli ha restituito fiducia in sé stesso e più spirito combattivo nell’affrontare un rivale duro come Lewis Hamilton. A Monaco ci si attendono delle conferme da lui, dopo la vittoria ottenuta in Spagna. Arrivare dietro al compagno potrebbe nuovamente abbattere il suo morale.