MotoGP Le Mans, Dani Pedrosa: “Peccato essere caduto a inizio gara” (VIDEO)

Dani Pedrosa (Getty Images)
Dani Pedrosa (Getty Images)

 

Dani Pedrosa ha chiuso il GP di Le Mans, la sua seconda gara stagionale dopo il ritiro al termine del round del Qatar, con un 16° posto. Lo spagnolo, rientrato dopo l’operazione ai tendini del braccio destro, è scivolato subito dopo il via perdendo l’anteriore, ma – nonostante il manubrio piegato – ha subito riavviato la sua moto e percorso l’intera distanza di gara, per vedere come avrebbe reagito il suo braccio dopo l’operazione.

Le sue impressioni al termine della gara, nonostante il risultato non certo memorabile, sono positive: il test non è andato male – dice – e all’appuntamento del Mugello tra due settimane ci sono ottime speranze di una definitiva “ripresa”.

 

Una brutta scivolata

La prova di oggi è purtroppo cominciata nel peggiore dei modi. “E’ stato un peccato essere caduto ad inizio gara – ha detto Dani Pedrosa ai giornalisti al termine della prova, come riportano i colleghi di PlanetaDeporte – non ho capito neanche perché sono scivolato, so solo che ho perso il controllo dell’anteriore”.

L’incidente, però, non ha segnato la fine della sua gara. “Ho voluto continuare la corsa anche se il manubrio si era piegato nella caduta – ha spiegato lo spagnolo – perché volevo vedere come andava il braccio sulla distanza di gara”.

E il bilancio a fine giornata è comunque positivo. “Devo dire che è stato un test positivo, anche se devo ancora migliorare, ma è andata meglio di quanto pensassi – ha concluso – . Ora spero di progredire ancora nelle prossime settimane”.