MotoGP Le Mans, Marc Marquez: “Domani spingerò dall’inizio alla fine”

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

 

Il campione del mondo in carica della MotoGP Marc Marquez ha conquistato la pole (la 25° della sua carriera) nelle Qualifiche disputate oggi sul circuito di Le Mans, dove domani si disputerà il GP di Francia, come a dimostrare – per chi non ne fosse ancora convinto – che non si è affatto rassegnato a restare in una posizione defilata nel corso di questo Motomondiale 2015.

 

Le ambizioni dello spagnolo

Il pilota ufficiale del team Repsol Honda non ha certo difficoltà ad ammettere che quello di Le Mans è stato “un weekend non facile”. “Abbiamo provato molte, molte cose nelle sessioni di prove libere – racconta Marc Marquez a Speedweek.com – . E ogni volta la moto sembrava diversa”.

Ma – si affretta ad aggiungere Marquez – “per le Qualifiche abbiamo trovato il miglior set-up. E la moto è andata abbastanza bene. Vedremo domani nel warm-up fino a che punto saremo pronti per la gara, ma per ora sono soddisfatto della macchina”.

L’incognita principale è data dalla performance dei suoi rivali, determinati come lui a conquistare la vittoria. “Sembra che Jorge Lorenzo abbia davvero un buon ritmo – ammette Marquez – , ma penso che siamo più vicini a lui di quanto non lo fossimo Jerez. Resta da vedere se gli siamo abbastanza vicini… Lo scopriremo in gara”.

Le migliori condizioni di salute del Fenomeno di Cervera sono già un punto a suo favore. “Il mignolo non è ancora guarita al 100 per cento – confida Marquez – . Ma non mi ha dato più problemi durante la guida”. “Quindi – conclude – il dito non è più una scusa. Quella di domani sarà una gara normale. E io spingerò dall’inizio alla fine”.