MotoGP, Andrea Iannone sarà in pista a Le Mans: “La spalla mi fa molto male”

Andrea Iannone
Andrea Iannone (getty images)

Nonostante la lussazione alla spalla sinistra, rimediata nei test sul circuito del Mugello, Andrea Iannone sarà regolarmente in pista nel Gran Premio di Le Mans che prenderà il via domani 15 maggio con le prime prove libere. Il pilota della Ducati ufficiale è stato visitato dallo specialista ortopedico dott. Giuseppe Porcellini, che gli ha dato via libera per la partecipazione al quinto round del Motomondiale 2015, anche se probabilmente non gli consentirà di essere al pieno della forma fisica.

“La spalla mi fa parecchio male e so che dovrò stringere i denti – ha detto il pilota abruzzese in un’intervista riportata da ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Venerdì vediamo come andrà, ma intanto vorrei ringraziare sia il dottor Porcellini, sia la Clinica per l’aiuto e l’assistenza che mi stanno dando”.

Nell’ultimo Gran Premio a Jerez de la Frontera Andrea Iannone, dopo essere partito dalla prima fila, commise un banale errore inserendo la mappatura da bagnato con cui ha dovuto proseguire per tutta la gara, chiudendo al sesto posto. In classifica iridata è quinto a quota 50 punti e dovrà guardarsi le spalle dall’ex pilota Ducati Cal Crutchlow a 47 punti. Ma negli ultimi test sul tracciato toscano ha girato su tempi record, segno che la Desmosedici GP15 è in ulteriore crescita e che il podio non è più un sogno impossibile o proibitio.