MotoGP, test Ducati al Mugello: Dovizioso vicino al record di pista, caduta di Iannone

Andrea Dovizioso al Mugello
foto facebook

Sul circuito del Mugello la Ducati sta tenendo il secondo giorno di test privati, prima di partire per Le Mans, dove nel prossimo week-end si terrà il quinto round stagionale della MotoGP 2015. La casa di Borgo Panigale dopo la gara di Jerez ha preferito non partecipare alla giornata di test collettivi per preparasi al meglio in vista di questo test “made in Italy” e del GP d’Italia in programma fra poco più di due settimane.

Il test Ducati si sviluppa in tre giornate, dall’11 al 13 maggio, ma l’ultima giornata sarà riservata al collaudatore Michele Pirro, mentre Andrea Dovizioso e Andrea Iannone partiranno per la Francia dove nel fine settimana cercheranno di dare l’assalto al podio.

Secondo le prime indiscrezioni gli uomini della Rossa non avrebbero provato nessuna importante novità, ma solo qualche aggiornamento al software per cercare di risolvere qualche piccolo problema di trazione e frenata. Inoltre si cercherà di studiare sin da subito il miglior assetto da portare al Gran Premio del Mugello (31 maggio), perchè la Ducati è intenzionata a fare una bella figura davanti ai propri tifosi.

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ Andrea Dovizioso ieri ha girato su tempi a dir poco entusiasmanti (1’47″900), sfiorando il record di pista detenuto dal campione in carica Marc Marquez (1’47″639). Brutta caduta per Andrea Iannone alla velocissima Arrabbiata, ma fortunatamente non ha riportato nessuna conseguenza e al pomeriggio è ritornato regolarmente in pista. E il Dovi ha pubblicato su Facebook un’immagine dal Mugello…

 

 

Luigi Ciamburro