MotoGP, Andrea Dovizioso: “Contento del test al Mugello, ottimista per Le Mans”

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (getty images)

Prima della partenza per Le Mans Andrea Dovizioso e il suo compagno di squadra Andrea Iannone hanno tenuto il secondo giorno di test privati sul circuito del Mugello, dove hanno effettuato prove di set-up e di strategie elettroniche per affinare la nuova Ducati GP15 progettata da Luigi Dall’Igna.

I due piloti hanno girato su tempi che si avvicinano o addirittura sono migliori al record di pista, stabilito da Marc Marquez in 1’47″892 nella scorsa stagione. Andrea Dovizioso ha portato a termine 81 giri, il migliore dei quali in 1’47″8.

“Sono molto contento di questo test, perché ci ha fatto capire meglio la Desmosedici GP15 – ha dichiarato il pilota forlivese sul sito ufficiale Ducati -. Nei primi quattro GP di quest’anno abbiamo cercato sempre di migliorare la moto, ma è molto complicato farlo durante il weekend di gara. Invece avere un giorno e mezzo a disposizione, con condizioni meteo ideali, ti dà la tranquillità di poter lavorare al meglio”.

Dopo le prime tre gare concluse sul podio Dovizioso ha incontrato qualche difficoltà a Jerez, soprattutto a causa di un errore personale ad inizio gara, ma conserva saldamente il secondo posto in classifica piloti: “Il test ci ha confermato che a Jerez non avevamo preso la strada giusta, e quindi abbiamo fatto alcune modifiche, abbiamo ritrovato il feeling e siamo tornati a essere molto veloci qui. Sicuramente abbiamo ancora margine per migliorare – ha concluso -, ma abbiamo fatto comunque un buon lavoro e quindi andiamo a Le Mans molto fiduciosi”.