F1 Barcellona, Nico Rosberg: “Questa pole è il primo passo verso la vittoria”

Sebastian Vettel, Nico Rosberg e Lewis Hamilton
Sebastian Vettel, Nico Rosberg e Lewis Hamilton (getty images)

Per la prima volta nella stagione 2015 di Formula 1 Nico Rosberg ha messo la sua Freccia d’Argento in pole position, mettendo fine alla scia vincente del suo compagno di squadra Lewis Hamilton. Il pilota tedesco della Mercedes ha chiuso la Q1 in 1’24″681 davanti al collega Mercedes, ma alle sue spalle ci sarà il sempre insidioso Sebastian Vettel al volante della Ferrari.

Per Rosberg l’impresa della vittoria non sarà certamente facile, ma il primo passo è stato segnato: “Sono stato molto concentrato nella sessione di qualifiche per la gara, che ha il interrotto il mio ritmo di qualifica. E ‘stato un errore… Penso che ne avevo bisogno! Questo è il primo passo verso una vittoria, una buona giornata di lavoro. La strategia di gara di domani sarà decisiva – ha sottolineato Nico Rosberg -, ho potuto mettere da parte un set di mescola più morbida, posso anche partire sul lato pulito della pista, che è un bel vantaggio”.

Il driver tedesco cercherà nella gara di domani di diminuire il gap in classifica di 27 punti dal compagno di scuderia e dare uno scossone al campionato che, del resto, potrebbe aiutare in minima parte anche la stagione delle Rosse di Maranello: “Questo è la dimostrazione di quanto velocemente le cose cambiano nella Formula 1 – ha dichiarato Niki Lauda al termine delle qualifiche del GP di Barcellona -. Non vorrei ora dire che Rosberg ha fatto qualcosa di diverso dal solito. Ma forse Hamilton non era così impeccabile come al solito”.

In realtà il pilota inglese campione in carica ha riscontrato qualche piccolo difetto sulla sua monoposto W06 Hybrid: “Oggi non ero abbastanza veloce. Non potrei dire di aver guidato con attenzione, ma il bilanciamento della vettura non era ideale”. Ma domani in gara sarà tutta un’altra storia…!