MotoGP, Cal Crutchlow: “Marc Marquez ed io abbiamo stili di guida diversi”

Cal Crutchlow (Getty Images)
Cal Crutchlow (Getty Images)

Cal Crutchlow non smette di stupire alla guida della Honda del team CWM LCR Honda Team. Dopo il quarto posto nel Gran Premio di Jerez ottiene il terzo miglior crono nella giornata di test ufficiali sul medesimo circuito, dimostrandosi il vero sostituto di Dani Pedrosa e provando alcuni ulteriori aggiornamenti in mancanza dello spagnolo ancora infortunato.

Al termine del lunedì di prove Cal Crutchlow ha messo a segno 64 giri, il migliore dei quali in 1’38″822, chiudendo alle spalle delle Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Il britannico ex Ducati è adesso sesto in classifica iridata, a quota 47 e ad appena tre lunghezze dalla Ducati di Andrea Iannone.

“Non abbiamo avuto bisogno di fare molti giri, credo che siano stati più di 60 giri veloci e sono stato felice per questo”, ha detto Crutchlow sul sito ufficiale CWM LCR. “Se avessimo corso oggi credo che saremmo stati un po’ più veloci sulla distanza di gara dove abbiamo lottato con il grip al posteriore. Rispetto a Marc Marquez comunque il mio stile di guida è diverso, quindi è difficile fare confronti. Anche lui in realtà aveva dei problemi di grip al posteriore, quindi abbiamo entrambi testato un nuovo forcellone e ha preso alcuni aspetti positivi da questo. E’ stato un bene per la Honda, che hanno ottenuto alcune informazioni da un altro pilota che è competitivo – ha concluso Cal -, ed è bello per me essere in grado di fare questo test per loro”.