Formula 1, Fernando Alonso: “A Barcellona non per vincere, ma per migliorare”

Fernando Alonso
Fernando Alonso (Getty Images)

Fernando Alonso approda in Spagna per il Gran Premio di Barcellona che si terrà nel prossimo week-end e ancora una volta non sarà una gara semplice. Finora l’ex pilota Ferrari non ha portato a casa neppure un punto in classifica ed ha saltato il primo Gran Premio a causa dell’incidente rimediato nei test, proprio sul circuito catalano, e le cui cause restano un mistero. A Barcellona l’obiettivo è migliorare la monoposto cercando di guadagnare i primi punti del 2015…

 

“Sono incredibilmente felice di tornare in Europa, per il mio paese e per poter correre davanti ai miei tifosi spagnoli. Abbiamo fatto dei passi avanti utili durante le gare oltremare e non vedo l’ora di tornare in macchina dopo la pausa di tre settimane e continuare il nostro lavoro”, ha detto il driver spagnolo sul sito McLaren. “Stiamo assistendo a miglioramenti gara dopo gara, e voglio assicurare che manterremo questa coerenza in tutto questo fine settimana. Sarà molto difficile, le altre squadre inoltre hanno lavorato duramente per sviluppare le loro auto, ma sono fiducioso che l’inizio della stagione europea sarà positivo per noi e ci permetterà di portare lo slancio in vista delle prossime gare”.

Il circuito di Barcellona è formato da lunghi rettilinei, curve veloci e chicane difficili, il che richiederà un forte carico aerodinamico. Inoltre sorpassare non sarà semplice, quindi sarà fondamentale ottenere un buon piazzamento nelle qualifiche del sabato: “C’è molto ottimismo nel team e tutti noi stiamo lavorando duramente per ottenere risultati migliori in ogni gara. Anche se non sarà la lotta per la vittoria a Barcellona – ha concluso Fernando Alonso -, ​​so di poter contare sul sostegno dei tifosi per portare ancora più motivazione durante tutto il fine settimana, che sarà molto speciale”.

 

Il parere di Felipe Massa

Intanto sono già in molti a chiedersi quanto possa durare la pazienza di Fernando Alonso al volante della McLaren. Qualora la scuderia britannica non dovesse fornirgli un pacchetto vincente entro la fine della prossima stagione lo spagnolo potrebbe guardare verso altri lidi.

L’ex compagno di squadra in Ferrari, Felipe Massa, alcuni giorni fa ha dichiarato: “Alonso non è una persona facile. Ha bisogno di risultati. Ha voglia di essere avanti – ha detto il brasiliano come riportato da Grand Prix Times -. Quest’anno lavorerà con la squadra, ma se il prossimo anno le cose non cambiano, potrebbe ripensarci. Non so cosa farà, ma potrebbe decidere di lasciare il Circus”.