MotoGP, Danilo Petrucci: “Sto imparando molto dai ‘pesci grossi’, a Le Mans voglio fare meglio”

Danilo Petrucci a Jerez
Danilo Petrucci (getty images)

Per il team Pramac Racing si chiude un altro week-end positivo con il 10° posto di Yonny Hernandez e il 12° di Danilo Petrucci. I due compagni di squadra si sono resi protagonisti di un duello serrato cui si è inserito anche lo spagnolo Maverick Vinales, ma alla fine è stato il colombiano ad avere la meglio nella lotta a tre.

“E’ stata una gara molto dura e sono contento per il piazzamento finale – ha dichiarato Hernandez in una nota ufficiale -. Su questa pista devi restare concentrato per 27 giri perchè basta un errore per compromettere la gara. Non sono partito fortissimo ma il mio obiettivo era quello di preservare le gomme per essere più competitivo nel finale. Ed è stata una scelta giusta perchè negli ultimi giri sono andato forte ottenendo la Top 10 – ha aggiunto il pilota colombiano -. E’ stata una bella lotta quella con Danilo e Vinales. Ed era successo anche in Q2 quando abbiamo centrato una bella doppia qualificazione per Pramac Racing. E’ sempre molto divertente combattere in pista: questo è il MotoGp. Dopo due gare andate male avevo proprio bisogno di tornare in Top 10. Adesso ho tanta carica per fare bene a Le Mans”.

 

Danilo Petrucci colleziona altri 4 punti in classifica iridata dove adesso gravita all’11esimo posto a quota 19: “Ho iniziato molto bene. Nei primi giri sono stato anche il migliore delle Ducati e questa è una bella soddisfazione soprattutto perchè stavo tenendo un buon passo – ha dichiarato il pilota umbro in una nota ufficiale -. Quando mi ha passato Iannone, però, non sono stato bravo a stargli dietro. Poi con Yonny abbiamo ingaggiato una bella lotta che però ha fatto avvicinare Vinales che non sono riuscito a tenere nell’ultimo giro. Ma va bene così anche perchè su questo circuito non mi trovo molto a mio agio. Ci sono molti stop and go e a me piacciono tracciati più fluidi e veloci. E’ stata dura ma è tanta esperienza che metto in saccoccia – ha ammesso Danilo Petrucci -. Sono qui per lavorare e per imparare e stando con i “pesci grossi” sto imparando molto. Alla fine sono contento di questo week end: ci siamo messi in mostra in qualifica e anche se in gara potevo contenere un po’ di più non importa: va bene così. Proverò a fare meglio a Le Mans”.